domenica 25 giugno 2017

l’uomo è la vera bestia!

Mangiatene e bevetene tutti, tanto che ne sapete che per ottenerlo li legano tutti in fila e trafiggono il loro cuore e li salassano. Li rimettono in libertà così si riproducono e possiamo mangiarne i figli
Scritto il by gattomiaoecanebau


Perchè l’uomo è la vera bestia! Così concentrati al nostro benessere che ce ne freghiamo altamente del dolore che arrechiamo al prossimo. Con il dilagare dei social troppe schifezze sono emerse, eppure ancora non basta, continuiamo a trovare una subdola giustificazione alle torture che infliggiamo a esseri innocenti. Quanti di voi conoscono il Limulo? Penso pochi, eppure è così vicino a tutti noi. E’ un enorme scorpione, pesa circa 5 kg e lungo 60 cm, ha 10 occhi e chele molto potenti, ha una corazza durissima e un aculeo molto lungo. Tutto questo non gli è sufficiente per vivere tranquillamente sui fondaliperché l’uomo ha trovato in lui una cosa preziosa.

Chi vuole apparire più elegante lo chiama granchio reale. Viene cucinato ma non è questo il peggio, nel tempo gli scienziati hanno scoperto che il suo sangue contiene qualcosa di insostituibile per noi, quindi è fatta, la tortura è assicurata! Il sangue blu del limulo ha una proteina che per le case farmaceutiche è un pozzo di diamanti. Per essere prelevato, guardate il video che lo mostra chiaramente, vengono catturati, disinfettati, scorticati e poi infilzati vicino al cuore con un ago cannula che farà strada al prezioso siero verso i contenitori. Nel periodo della riproduzione si avvicinano alle coste e per loro non c’è scampo…

Una volta effettuato il salasso dei poveri sventurati, circa il 30% verranno buttati in carrelli tutti ammucchiati, e poi saranno ributtati in mare così da potersi riprodurre e mettere al mondo tanti figli da torturare. Purtroppo una buona parte morirà a causa del trattamento, troppo deboli per potersi riprendere, rinunceranno a questa vita appoggiandosi definitivamente nei fondali dove la sabbia li coprirà e potranno riposare in pace per l’eternità.

Noi siamo questo, non ci basteranno altri 2000 anni per chiedere perdono a tutti gli animali che massacriamo in nome della medicina e delle cure…Condividete e informate, tacere rende complici!

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.