venerdì 7 ottobre 2016

Washington ci sta conducendo verso una guerra mondiale"


Paul Craig Roberts infuria "Washington ci sta conducendo verso una  guerra mondiale"
Venerdì 7 Ottobre 2016 00:09


Scritto da Paul Criag Roberts,

Cosa deve fare il mondo pensare guardando la campagna presidenziale americana? Nel corso del tempo US campagne politiche sono diventati più irreale e meno legate alle preoccupazioni degli elettori, ma quello attuale è così irreale da essere assurdo.

La delocalizzazione di posti di lavoro americani dalle multinazionali e la deregolamentazione del sistema finanziario degli Stati Uniti hanno portato in un fallimento economico americano. Si potrebbe pensare che questo sarebbe un problema in una campagna presidenziale.

L'ideologia neoconservatrice degli Stati Uniti egemonia mondiale è alla guida degli Stati Uniti e dei suoi vassalli in conflitto con la Russia e la Cina. I rischi di una guerra nucleare sono più alti che in qualsiasi momento precedente nella storia. Si potrebbe pensare che anche questo sarebbe un problema in una campagna presidenziale.

Invece, i problemi sono l'uso legale del Trump delle leggi fiscali e il suo atteggiamento non ostile verso il presidente russo Putin.

Si potrebbe pensare che il problema sarebbe stato l'atteggiamento estremamente ostile nei confronti di Hillary Putin ( "il nuovo Hitler"), che promette conflitto con una grande potenza nucleare.

Per quanto riguarda beneficiando di leggi fiscali, Pat Buchanan ha sottolineato che Hillary utilizzato per il suo beneficio una perdita quasi grande come Trump e durante gli anni Arkansas Hillary anche preso una detrazione fiscale per pezzi dettagliate di indumenti usati donati a un ente di beneficenza, tra cui $ 2 per una di mutande utilizzati di Bill.

Il vice-presidenziale "dibattito" ha rivelato che il candidato del Partito Democratico è così ignorante che pensa Putin, che è democraticamente eletto e ha un enorme sostegno pubblico, è un dittatore.

Ecco quello che sappiamo circa i due candidati alla presidenza. Hillary ha una lunga lista di scandali da Whitewater e Vince Foster a Bengasi e la violazione dei protocolli di sicurezza nazionale. Lei si compra-e-pagati-per dagli oligarchi a Wall Street, nelle mega-banche, e nel complesso militare-sicurezza, nonché da interessi stranieri. La prova è $ 120.000.000 fortuna personale del Clinton e 1.600 milioni di $ nel loro fondazione. Goldman Sachs non ha pagato Hillary $ 675.000 per tre discorsi di 20 minuti per la saggezza che contenevano.

Quello che sappiamo in merito a Trump è che l'istituzione oligarchica non lo sopporta e ha ordinato al Ministero della Propaganda, alias, i media americani, per distruggerlo.

Chiaramente, Hillary è il candidato del One Percent, e Trump è il candidato per il resto di noi.

Purtroppo, circa la metà del 99 per cento è troppo stupido per sapere questo.

Inoltre, se Trump dovesse finire alla Casa Bianca, non significa che potesse prevalere su l'oligarchia.

L'oligarchia è radicata a Washington con il controllo su posizioni di politica economica ed estera, gruppi di riflessione e di altri gruppi di pressione, e dei media.

Le persone a controllare nulla.

Che cosa il mondo pensa quando vedono Donald Trump dannati perché non vuole la guerra con la Russia o l'economia americana spostato in mare aperto?

Dove nella politica americana do europeo di Washington, vassalli britannici, canadesi, australiani, giapponesi e vedere la leadership degna del loro sacrificio di sovranità e di politica estera indipendente? Dove si vede nemmeno un briciolo di intelligenza?

Perché il mondo guardare al governo più stupido, vile, arrogante, corrotto e criminale del pianeta per la leadership?

La guerra è l'unica destinazione a cui Washington può portare.

Nessun commento:

Posta un commento