LA SCADENZA E'::::

LA SCADENZA  E'::::
LA SCADENZA E':::

domenica 16 ottobre 2016

Nibiru

timori russi Astronomo Nibiru per la sua vita

Sabato 15 Ottobre 2016 16:34

A partire con la morte inspiegabile di Robert Harrington nel 1991, gli esperti scientifici occidentali con il desiderio di diffondere informazioni privilegiate su Nibiru sono misteriosamente morti o avevano le loro storie accademiche e occupazionali espunte dalla vista del pubblico.
Alcuni sono morti in circostanze davvero strane: Sandage improvvisamente sviluppato una malattia tropicale rara pur non avendo mai visitato i tropici. Per coincidenza, forse, l'astronomo Brian Marsden Geoffrey cadde morto della stessa malattia-due notti prima che fosse in programma di partecipare a un simposio di astronomia a Brisbane. Altri, come i medici Eugene Ricks e Ronald Shimschuck, entrambi i quali hanno lavorato alla NASA, semplicemente hanno avuto la loro storia di vita cancellata, li denigrare nell'oscurità scientifica.

Fino a poco tempo, poche informazioni si sapeva quali conseguenze colpirono gli scienziati russi che trapelare informazioni sulla stella oscura e le sue sette pianeti orbitanti. Grazie agli sforzi di Dyomin Damir Zakharovich, astronomo russo e laureato alla prestigiosa Lomonov Moscow State University della Russia, nuove informazioni mette in luce i segreti gelosamente custoditi una volta bloccati dietro la cortina di ferro.
Secondo Zakharovich, nel 1983, la Russia, allora l'Unione Sovietica-ripreso il sistema di Nibiru utilizzando il proprio spazio profondo a infrarossi del telescopio. I tempi, forse per coincidenza, coincide con le fotografie prima autenticati della NASA di Nibiru, scattate con la sua Infrared Astronomical Satellite (IRAS), una piattaforma finanziato, progettato, e realizzato appositamente per individuare e tenere traccia di Nibiru.
Zakharovich ha detto che i leader russi ricevano istruzioni sulla "crisi Nibiru" poco dopo il suo insediamento. Nonostante qualche battibecco iniziale entro il Cremlino e al Politburo, i leader della Russia e gli esperti scientifici hanno deciso all'unanimità di rilasciare pubblicamente tutte le informazioni pertinenti su Nibiru. Gli astronomi-professionisti e dilettanti, sono stati incoraggiati alla ricerca Nibiru e presentare le loro scoperte al Cremlino per la valutazione scientifica. Quando le informazioni sufficienti era stato convalidato, e il programma spaziale sovietico concluso Nibiru sarebbe arrivato nei primi anni del 21 ° secolo, Mikhail Gorbachev ha annunciato la sua intenzione di andare pubblico, con l'obiettivo di vita potenzialmente risparmio.

Gli Stati Uniti, d'altra parte, "oscurato" tutte le informazioni sulla Nibiru. Ronald Reagan era così paranoico ha firmato un ordine esecutivo segreto che vieta qualsiasi funzionario governativo o fonte scientifica credibile anche da menzionare la parola Nibiru. Scoprendo i piani di Gorbaciov, Reagan ha gettato una calzata e, avendo appena distribuito il LGM-118 ICBM "Peacekeeper" di nuova concezione, ha minacciato di "bombardare" Mosca se Gorbaciov spifferato. Questa informazione è stata confermata da una deposizione notarile data dal Strèl'nikov Isaak Stepanovich, un ex agente del KGB.
Così, secondo le informazioni di Zakharovich, esiste un netto contrasto tra il modo in cui le due superpotenze ha gestito la crisi di Nibiru. La Russia ha combattuto per la trasparenza, mentre un paranoico, timorosi Stati Uniti soppressa informazioni pertinenti.
Ora, Zakharovich dice che teme per la sua vita. La scorsa settimana, è apparso come ospite nello show televisivo tedesco Raum und darüber 920x920 hinaus. Ha iniziato ad esplorare le sue teorie su Nibiru, anche se ha fatto riferimento ad essa con il suo nome meno sinistro, Planet X, ma i produttori ordinato le telecamere spente. Zakhorovich è stato chiesto di lasciare lo studio. Tornò a Mosca la mattina seguente.
Anche se l'episodio mai andato in onda e lui aveva appena pronunciato la parola "Nibiru", Zakharovich è convinto che viene monitorato da forze straniere all'interno dei confini della Russia.
"Forse perché ho parlato in Germania, pensano ho attraversato una linea," Zakharovich ha detto a un giornalista Pravda. "Ho ricevuto una mail ancora minacciosi vaghi al mio account di posta elettronica privato sul mio computer di casa. Posso benissimo essere sotto sorveglianza. Sono in programma a comparire in una conferenza di astronomia a Parigi. "
Egli sostiene che il presidente russo Vladimir Putin personalmente gli telefonò, invitandolo a ricusare se stesso dalla conferenza e non viaggiare al di fuori della Russia.
"Il presidente Putin mi ha chiesto di non partecipare. Ha detto che il mio lavoro è ancora necessaria e che la Russia non può permettersi di perdere me. Ha detto che non poteva garantire la mia sicurezza se ho viaggiato al di là di Russia in questo momento. "
Zakharovich detto Pravda rimane indeciso, ma sta valutando attentamente i consigli di Putin.
fonte:il web.com 

Nessun commento:

Posta un commento