LA SCADENZA E'::::

LA SCADENZA  E'::::
LA SCADENZA E':::

venerdì 7 ottobre 2016

Militari hanno detto di prepararsi per Tactical scambio nucleare con la Russia in Siria!









Militari hanno  detto di prepararsi per Tactical scambio nucleare con la Russia in Siria! Stateside militare ha detto di prepararsi per Intercontinental One-for-One Nuke Scambio
Martedì, 4 Ottobre 2016 22:09




"Militare ha detto di prepararsi per Tactical scambio nucleare con la Russia in Siria!
Stateside militare ha detto di prepararsi per Intercontinental One-for-one Nuke Exchange "
dalla Sala stampa
"I membri militari degli Stati Uniti che si trovano dentro e intorno la Siria hanno chiesto loro famiglie torna negli Stati Uniti dicendo loro:" Ci è stato detto di prepararsi per uno scambio nucleare tattica con la Russia in Siria e le forze a casa negli Stati Uniti sono stati l'ordine di prepararsi a uno a uno scambio intercontinentale balistico missile (s) con la Russia una volta che il combattimento scoppia in Siria! "Inoltre, queste conversazioni hanno incluso gli avvisi per le famiglie a trasferirsi subito lontano da basi militari statunitensi che dovrebbero essere gli obiettivi di qualsiasi attacco intercontinentale.
SuperStation95 ha confermato tali conversazioni con tre famiglie di militari distinti che hanno i membri della famiglia in Medio Oriente! Il Pentagono si rifiuta di commentare queste relazioni, che è strano in-e-di-sé. Di solito, il Pentagono categoricamente negare i rapporti errati. Non questa volta. Solo un laconico "no comment".
Questa è una storia di sviluppo ... Si prega di controllare la disponibilità di aggiornamenti.
UPDATE 20:25 EDT: Gli sviluppi sopra riportate sono accurate. Questi sviluppi provengono dal cut-off di cooperazione diplomatica tra Stati Uniti e Russia all'interno della Siria. Non confermate, ripetere voci non confermate indicano che gli Stati Uniti sta per attaccare direttamente le forze siriane in-e-di tutto il presidente siriano Bashar Assad e forse lo stesso Assad. è stato presumibilmente preso questa decisione perché gli sforzi per cacciare Assad mediante "ribelli" hanno fallito e gli Stati Uniti non accetterà che la mancata.
Come questo si è sviluppato: Gli Stati Uniti vogliono il presidente siriano Bashar Assad di potere perché Assad ha rifiutato di permettere QATAR per eseguire una conduttura di gas naturale dal suo campo di gas del nord, attraverso vari paesi, tra cui la Siria, in modo da fornire il gas naturale verso l'Europa. Gli Stati Uniti e l'Europa vogliamo che questo gasdotto in modo da ridurre la dipendenza europea sul gas naturale russo-in dotazione. Diminuendo la dipendenza dell'Europa alla Russia, l'Occidente riduce in tal modo il potere della Russia sull'Europa.
Quando QATAR proposto per la prima questo gasdotto, ha vinto l'approvazione da tutti i governi lungo la Route- proposto ad eccezione della Siria. Dal momento che la Siria è sempre stata un alleato russo, il presidente siriano Assad si rese conto che questo gasdotto avrebbe danneggiato il suo alleato russo, e così ha rifiutato il permesso di farlo viaggiare attraverso il suo paese. Questo rifiuto non si è seduto bene con il Qatar o ai suoi sunniti-Islam alleati, come l'Arabia Saudita. Tanto più che, allo stesso tempo, l'Iran, che è sciita, e quindi un nemico di paesi musulmani sunniti, proponeva un gasdotto del proprio verso l'Europa, attraverso un percorso leggermente diverso.
Poco dopo Assad ha rifiutato, c'era un vasto blitz dei media su di lui essere un "dittatore spietato", che "ha abusato il suo popolo" e tutti la stessa retorica il mondo ha sentito parlare di Saddam Hussein, Muammar Quadafi e simili.
Poco dopo l'assalto dei media, Qatar, Arabia Saudita, Bahrain e loro amici, hanno deciso di iniziare a finanziamento "combattenti per la libertà" e "ribelli moderati" per "liberare" la Siria dal suo Presidente democraticamente eletto, Assad. Inizia così la cosiddetta guerra civile siriana. Non era una guerra civile, era gruppi di mercenari, assoldati e pagati da Qatar, Arabia Saudita e il resto, di spodestare Assad in modo da ottenere la loro corsa pipeline. La loro motivazione non è stato semplicemente guadagnare profitti dal gasdotto, hanno anche voluto rendere certo che il loro rivale, l'Iran, non poteva correre un oleodotto e ottenere accesso a grandi somme di denaro dalla vendita espansi così.
Lotta Breaks Out in Siria: scontri sono scoppiati all'interno della Siria e le cose non sono andate bene per il governo siriano. Mentre i combattimenti peggiorava, Assad si rese conto che stava per perdere, quindi si è recato a Mosca per chiedere il suo alleato, la Russia, per chiedere aiuto. La Russia ha accettato e ha inviato truppe, aerei e combattimenti di guerra attrezzature per la Siria.
I russi non solo pendere la bilancia a favore della Siria, hanno scoperto il fatto che i gruppi terroristici ISIS e Al-Nusra (alias Al-Qaida), sono stati attivamente approfittando di rubare petrolio dalla Siria e dal nord dell'Iraq, il trasporto che il petrolio rubato in Turchia, dove veniva elaborato un po ', ri-confezionato, e venduti! I russi hanno dimostrato che questo furto di petrolio e il contrabbando, con la collaborazione della Turchia, stava guadagnando ISIS circa $ 100 milioni al mese nei profitti per finanziare il gruppo terroristico!
Al fine di fermare i terroristi ISIS, la Russia ha iniziato a bombardare i convogli che trasportano il petrolio rubato. Questo subito messo una piegatura nella quantità di olio rubato contrabbando in Turchia, un impatto così i profitti clandestine di alcuni funzionari governativi turchi. La Turchia ha chiesto alla Russia di fermare i bombardamenti i convogli del petrolio. La Russia ha rifiutato.
Poco dopo, un aereo russo è stato abbattuto da Turchia, che ha sostenuto l'aereo russo aveva violato il suo spazio aereo. Questa affermazione era una bugia. La Turchia ha sparato l'aereo verso il basso per inviare un messaggio alla Russia di fermare l'avvitamento in giro con il contrabbando di petrolio. Il messaggio non ha funzionato.

Nessun commento:

Posta un commento