LA SCADENZA E'::::

LA SCADENZA  E'::::
LA SCADENZA E':::

sabato 8 ottobre 2016

I sette sigilli dell'Apocalisse

Sabato 8 ottobre 2016 09:55




Con Gene Lawley



Ci sono tre serie di sette sentenze nel Libro della Rivelazione-sette sigilli, sette trombe, sette coppe. Vi è, tuttavia, piuttosto strana differenza tra le guarnizioni e le altre due serie di decisioni. Ciascuno dei sigilli è aperto dal Agnello di Dio, il Signore Gesù Cristo. Ognuno dei tromba e ciotola giudizi viene attivato da angeli.

La determinazione di chi potrebbe aprire i sigilli inizia in Apocalisse 5, in cui viene posta la domanda: "Chi è degno di aprire il libro e di sciogliere i sigilli?" (Apocalisse 5: 2). La risposta è arrivata subito: «E nessuno in cielo né in terra, né sotto la terra era in grado di aprire il libro, o di vedere le cose" (Ap 5: 3).

John pianse con preoccupazione che nessuno era qualificato per aprire il libro e sciogliere i sigilli, ma poi uno dei ventiquattro anziani anche alla ricerca su di lui ha detto, "Non piangere. Ecco, il Leone della tribù di Giuda, il Germoglio di Davide, ha vinto per aprire il libro e di sciogliere i suoi sette sigilli. "Stava nominando il Signore Gesù Cristo, come la narrazione continua ad identificare Lui e le sue qualifiche in quel capitolo .

Nel capitolo 6, poi, vediamo che Lui apre sei dei sigilli a tempo debito, e poi, il settimo all'inizio del capitolo 8 di introdurre i sette giudizi tromba distribuiti dagli angeli. Capitolo 7, come il capitolo 12 e altri, è una narrazione barra laterale simile a degli sviluppi lungo il percorso cronologico delle sentenze che erano a venire. Le tre serie di giudizi sembrano essere la spina dorsale del periodo di sette anni, e si concretizzano, per così dire, con questi racconti barra laterale.

Tuttavia, i giudizi di tenuta sono differenti, così evidenziato dal fatto che l'agnello di Dio è colui che apre ciascuna delle guarnizioni. I quattro cavalieri e le successive descrizioni dell'ira di Dio sembrano essere una panoramica del resto delle sentenze specifiche. È come se il Signore sta dando la sua autorità per gli angeli che distribuiscono la tromba e ciotola giudizi, i dettagli di ciò che è stato sottotitolato nelle sei sigilli con il settanta attivando i giudizi specifici.

Diamo un'occhiata a quelle tenute quando vengono aperti.

apertura del primo si è descritto da John in questo modo:

"Ora ho visto quando l'Agnello aprì uno dei sigilli; e udii una delle quattro creature viventi, che diceva con voce come di tuono, 'Vieni e vedi'. E io vidi, ed ecco, un cavallo bianco. Colui che lo cavalcava aveva un arco; e fu data una corona a lui, ed egli uscì vittorioso per vincere ancora »(Apocalisse 6: 1-2).

Questa persona sul cavallo bianco, un quadro simbolico, senza dubbio, è il personaggio centrale del dramma dispiegarsi del Libro della Rivelazione. Si è identificato in Daniele 9: 26-27 come quella con collegamenti patrimonio da Roma antica, e che sarebbe "un saldo patto con molti" per iniziare una spirale di sette anni di eventi e decisioni che conducono al ritorno fisico di Cristo a regnare sulla terra per mille anni. Daniel aveva predetto in questo modo:

"E dopo le sessantadue settimane il Messia deve essere tagliato, ma non per se stesso; e il popolo del principe che deve venire distruggerà la città e il santuario. La fine di esso, devono essere con un diluvio, e fino alla fine delle desolazioni di guerra sono determinati.

"Poi si conferma un patto con molti per una settimana; ma nel mezzo della settimana farà porre fine al sacrificio e offerta. E sulla fascia di abomini sarà un devastatore, finché la completa distruzione, che è determinato, viene versato sul desolato. "

La questione di abominazioni e desolazioni è Gesù di grano si riferiva a in Matteo 24: 15 + 16:

"Perciò quando si vede il 'abominio della desolazione,' di cui parla il profeta Daniele, posta in luogo santo (chi legge, fargli capire), allora quelli che saranno nella Giudea fuggano ai monti."

Non vi è alcuna indicazione che Tito e le sue truppe erano interessati a qualsiasi cosa, ma scoprirne l'oro tra le pietre del tempio, nel qual caso non hanno lasciato pietra su pietra, proprio come Gesù predict4ed in Matteo 24: 1-2. Ci sono quelli che che Tito adempì la profezia di Daniele e di Gesù, ma sedersi non arriverà su fino a quando l'Anticristo entra nel luogo santo e si dichiara Dio al punto medio dei sette anni di tribolazione.

All'inizio di Daniele era stato detto che settant'anni di giudizio erano stati stanziati per Israele, e questo passaggio ci dice che sessantanove di quegli anni erano finiti al momento della crocifissione di Cristo. (Un periodo iniziale di sette settimane si è verificato prima di questi sessantadue notato qui.)

E 'stato uno strano modo di contare le settimane di anni, invece di giorni, ma si calcola in questo modo. Ancora una settimana di anni, o sette anni, era contati e sembra il di sette anni, o di una settimana, per la quale il patto coperta è presente in ritardo di sette anni.

Nessun commento:

Posta un commento