mercoledì 24 agosto 2016

Preparati per disastro!


I governi del mondo stanno avvertendo 'Preparati per disastro! "America Incluso di anomalie è già qui

Lunedi, 22 mese di agosto, il 2016 00:46


Di Lisa Haven


Dalla Russia, in Germania, in America i paesi in tutto il mondo stanno ricevendo gli avvisi da quelli nei luoghi di potere per preparare per il disastro. Negli ultimi anni i governi e globalisti mondo sono state immagazzinando cibo, acqua, munizioni, e simili. Alcuni hanno anche spostato e bunker acquistati in paesi come la Nuova Zelanda.


Il fatto è che, se si stanno preparando per qualcosa e governi stanno avvertendo i loro cittadini a prepararsi per qualcosa, allora non dovremmo essere effettivamente preparando?


Consente solo ricordare un paio di avvertimenti che abbiamo ottenuto in America da solo. Per cominciare il 31 maggio, il presidente Obama ha rivolto FEMA National Response Coordination Center di Washington con queste parole :


"Una delle cose che abbiamo imparato nel corso degli ultimi sette anni e mezzo è che il governo svolge un ruolo fondamentale, ma è responsabilità di ogni cittadino di essere preparati per un disastro. E questo significa prendere misure proattive, come avere un piano di evacuazione, con un kit di alimentazione disastro ben fornito. Se le autorità locali chiedono di evacuare, bisogna farlo. non aspettare. "


Parola chiave, "Do not Wait" e che sta venendo dalla bocca di uno dei globalisti più importanti se stesso, Barack Obama.


O come circa il gioco simulato messo fuori da CNA Corporation (un gruppo di contractor del governo) che simulava una crisi alimentare globale accade dagli anni 2020-2030. Secondo il sito :


"L'industria della sicurezza nazionale degli Stati Uniti sta progettando per l'impatto di una crisi alimentare globale senza precedenti che dura più a lungo un decennio, secondo quanto riferito da un imprenditore governo".


Ma non dimentichiamo circa Memorandum NSSM 200 (National Security Study Memorandum) che ha delineato le "implicazioni della crescita mondiale della popolazione" e come affrontare il "problema umano". Il memorandum ha promosso l'idea di usare la guerra, la fame, e il controllo delle nascite per popolazione limite. E 'anche trascinato domande come: "Dovrebbe essere considerato il cibo uno strumento di potere nazionale?" E "Gli Stati Uniti sono disposti ad accettare il razionamento alimentare per aiutare le persone che non possono non sarà controllare la loro crescita della popolazione?" ( Pg.83 )


Non credono di usare "il cibo come arma"? Romani, Egizi, Babilonesi e Cinesi antichi già fatto.

Tutto questo e molto altro ancora in questo rapporto di rottura ...

Nessun commento:

Posta un commento