lunedì 6 giugno 2016

Terra Cava

Terra Cava

 

Benvenuti

IRENE-CARZOLI-byMaurizioMartinoliBenvenuto nel mio sito web!
Se sei giunto fin qui, certamente abbiamo già camminato insieme.
Questo spazio raccoglie alcune informazioni che ho raccolto durante esperienze mistiche di contatto con il Divino. Alcune maturate negli anni del mio risveglio, durante viaggi in dimensioni parallele, attraverso le dimensioni del Pianeta Terra e attraverso le sfere celesti. Altre maturate negli anni in cui ho vissuto in Florida: durante i quali per richiesta dello Spirito, ho compiuto dei viaggi sacri nell’Oceano Atlantico, per portare attivazione cristallina e cristica all’antica terra sommersa di Atantide che fu Origine perfetta ed armoniosa del divino umano in Terra.
In Origine esistevano solo cuori puri, mossi dall’unico intento di condividere amore e cooperare per realizzare la Volontà del Padre Celeste. Ed è proprio verso la rinascita dell’Origine che il cambiamento vibrazionale sta portando il Pianeta Terra e l’essere umano. Solo la ritrovata purezza di un cuore nudo e puro, privo di intenti personali, può condurre l’anima ad intonare la perfetta vibrazione cristallina del puro amore originario.
Nel Cammino di amore divino che percorro insieme a chi a me si rivolge per il risveglio, ci si arrende progressivamente alla volontà della propria anima che è la Volontà del Supremo Creatore, il Tutto. Volontà che non corrisponde quasi mai ai desideri della personalità. Il libero arbitrio non è in accordo con l’intento d’amore dei cuori puri guidati solo dall’anima e dall’amore. Non esiste intento personale quando si ritorna alla Suprema Luce, lì dove l’anima vuole andare. Esiste solo la Volontà Suprema del Creatore.
Come si può pensare di tornare al Creatore se non ci si arrende alla sua Volontà ma si continua a vivere nel mondo dei desideri e della personalità?
Il vero cammino verso la Luce Suprema è un cammino iniziatico, che richiede oggi come in ogni tempo, disciplina, fede e responsabilità. Le “scorciatoie” offerte dalla cultura new age sono solo illusioni destinate a chi cerca semplicemente “nuove esperienze da consumare” all’interno di un panorama di offerte tutte mirate a semplificare l’accesso al divino, dove anche la Suprema Fonte è a portata di workshop!
Il Supremo Creatore è un Mistero. Il divino è un Mistero. Come si può semplificare un Mistero? Non si può, per sua stessa definizione il Mistero è inconoscibile, lo si può solo sperimentare non conoscere o decodificare con la mente ed il ragionamento. Solo il sentimento puro dell’amore può portare a sperimentare e riconoscere, da dentro sé stessi, con umiltà, abbandono e fede, la Verità del Mistero Divino.

Buon Cammino.

 

 

 


La storia della mia Luce Divina è profondamente collegata a questo Pianeta fin dal momento della sua creazione. Come Essere di Luce, ho partecipato alla creazione olografico-frequenziale del pianeta Terra. Lungo il cammino del mio risveglio sono stata preparata a ricordare, camminando, attraverso la visione, tra le dimensioni interiori di Gaia, dove ho scoperto una vita sottile straordinaria che si esprime attraverso frequenze di quinta e settima dimensione.
Al di sotto della crosta terrestre esistono altri corpi sottili di Gaia che aumentano frequenza e vibrazione man mano che ci si avvicinano al nucleo, al suo sole centrale. I corpi sottili di un Essere Spirituale, di una Dea quale Gaia è, generano vere e proprie dimensioni parallele dove la vita è possibile ad una frequenza più elevata.
Dimensioni comunemente identificate con il nome di Terra Cava.

La Terra Cava è un insieme di ambienti che esistono ad una frequenza più elevata in dimensioni parallele, dove vivono molteplici specie di Esseri evoluti.
Mentre scendo nel nucleo di Gaia durante esperienze di meditazione, posso attraversare alcuni dei suoi corpi interiori che sono visibili al mio terzo occhio come fossero dei grandi dischi di luce concentrici allineati all’asse centrale che si fanno più piccoli e la cui vibrazione aumenta man mano che ci si avvicina al nucleo.
Le due popolazioni che ho conosciuto maggiormente tramite contatto telepatico che mi assistono con grande amore sono gli Atlantidei e i Lemuriani. Mi hanno fatto conoscere le loro evolute città dove ancora regna la frequenza cristallina di puro amore. E mi hanno aiutato a ricordare la mia vita ad Atlantide e a Lemuria.


Ma oltre alle loro civiltà esistono altri popoli e luoghi interiori di Gaia che ho avuto la possibilità di conoscere vibrazionalmente e canalizzazioni ricevute durante le sessioni di guarigione e risveglio che opero sulle persone. Il mio rapporto con Madre Terra mi consente di riconnettere energeticamente l’essere umano con il nucleo della Terra e con le energie cosmiche e stellari da cui la sua anima proviene. Il nucleodi Gaia, la sua coscienza, contiene tutte le memorie degli esseri umani e di ogni civiltà che ha vissuta in una delle molteplici dimensioni del suo essere. Ricongiungendo la corde energetica inferiori degli esseri umani vengo spesso condotta nelle dimensioni parallele della Terra Cava dove sopravvivono Esseri evoluti connessi spiritualmente con molte anime che attualmente vivono sulla superficie.

Da questi Esseri di luce ricevo messaggi telepatici, visioni per la persona che sto trattando e che servono a ricostruire la mappa della sua anima, i suoi percorsi di apprendimento su questo pianeta e che servono a riconoscere la sua provenienza stellare.
Molte volte intervengono gli Atlantidei e i Lemuriani poiché una notevole quantità di esseri umani che attualmente vivono sul Pianeta provengono da queste due civiltà. Altre volte intervengono i Maestri Delfini e-o altri esseri connessi con l’anima. Spesso partecipano alla guarigione, da queste dimensioni interiori al Pianeta, Siriani, Pleaidiani, Arturiani tutti quei popoli che appartengono alla Confederazione Galattica di Luce e che hanno avviato e contribuito a creare il Progetto Terra.

Ma l’abbondanza di Gaia, alla quale ho la fortuna di accedere continuamente a livello sottile si esprime anche attraverso ambienti esistenti in dimensioni parallele e che io chiamo “le stanze di guarigione”.  L’accesso a questi luoghi interiori di Gaia avviene attraverso porte e tunnel multi-dimensionali che mi conducono nella stanza di guarigione che ha la frequenza necessaria per operare la guarigione.
Le CAVERNE dei GIGANTI CRISTALLI MAESTRO
Numerose sono le grotte dei cristalli Giganti Maestri e Custodi della Terra che ho visitato attraverso la visione interiore. Queste grotte sono luoghi sacri che furono realmente accessibili durante l’Età dell’Oro di Atlantide e che servivano alla guarigione di tutti gli Esseri. Sono enormi caverne rocciose costituite da vari ambienti, piani, scale, che contengono giganti punte di quarzo rosa, ametista, ialino di numerose varietà e colori. Sono grotte piene di luce generata dai cristalli stessi. L’anima degli individui che conduco all’interno di questi luoghi riceve attraverso l’energia dei Maestri Cristalli elevate e le frequenze inter-galattiche che questi giganti entità di luce dal corpo cristallino portano in Terra.
Le PISCINE di LUCE e i MAESTRI DELFINI

Tra tutti gli ambienti che ho visitato, ve ne è uno estremamente importante per la purificazione dell’anima, che io chiamo “ Le Piscine dei Maestri Delfini”. Una grande grotta rocciosa, un ambiente estremamente espanso, grandissimo, dove sono presenti numerose vasche disposte su vari piani e alti piani. Ogni vasca è riempita con acqua di luce, una sostanza liquida come l’acqua e luminosa come la luce che si muove all’interno di queste piscine di purificazione. Alcune vasche contengono cristalli, punte di quarzo ialino che rendono la frequenza estremamente elevata. Altre vasche sono collegate con il mare da canali attraverso i quali i Maestri Delfini entrano e partecipano alla guarigione spirituale degli individui. Questo ambiente rappresenta un opportunità di grande purificazione per l’anima. La frequenza di questa acqua liquida luminosa è in grado di eliminare corde energetiche di natura karmica, lacci energetici e impianti Atlantidei. I Maestri Delfini rendono la guarigione un momento di gioia e portano l’anima a ri-connettersi con il bambino interiore.

fonte: www.nelcuoredigaia.com

1 commento:

  1. Ciao Irene. Sono Matteo Meraviglia. Ti contatto qui perchè è l'unico canale che ho trovato, in quanto la pagina web che conoscevo era inaccessibile. Quella che descriveva la luce cristica. Fu la prima volta che lessi qualcosa che descriveva esaustivamente quello che provavo in quei momenti. anch'io penso di essere arrivato a Dio ma fu tutto troppo repentino e drastico. In un giorno speciale ebbi una delle tante conferme che mi fecero veramente aprire il cuore. Lì cascarono tutte le mie ultime barriere e mi lasciai andare. Avevo sconfitto il male, non poteva più nuocermi.
    Purtroppo vinse il sistema. Mi convinse mio padre, che era l'unico che poteva avere valenza, ad andare a parlare con qualcuno. Io annuii pensando che fosse venuto il momento di parlare di tutto. Finii in psichiatria, dove mi sentii in trappola e dopo essermi scatenato all'idea di non poter uscire mi rassegnai, dopo che mi intimidirono dicendomi che mi avrebbero fatto un TSO con la forza.
    Dopo la prima somministrazione di farmaci non so quanto dormii e una volta sveglio ero come un vegetale. Mi avevano resettato.
    Adesso sono passati due anni e mezzo, e ripensando a come stavo e a come sarei potuto stare mi piange il cuore. Vorrei ricollegarmi a quella coscienza che mi aiutò a varcare la soglia. So che quelle risposte non potrà mai darmele nessuno se non me stesso, e le cercherò sempre, ma dato che sei esperta in materia pensavo tu potessi aiutarmi a ricordare.
    La mia domanda era: E' possibile indurre certe esperienze? Io pensavo all'ipnosi regressiva ma non conosco la materia.
    Vorrei solo avere un'altra possibilità.

    RispondiElimina