lunedì 14 marzo 2016

Ordini di Putin inizio del ritiro militare russo




ordini Putin inizio del ritiro militare russo dalla Siria, dice 'obiettivi raggiunti'
Lunedi, 14 marzo, il 2016 11:26


Ordini Putin inizio del ritiro militare russo dalla Siria, dice 'obiettivi raggiunti' - RT Notizie
presidente russo Vladimir Putin ha ordinato il ministro della Difesa Sergey Shoigu per avviare il ritiro delle forze della Siria a partire da Martedì.

"Considero gli obiettivi che sono stati fissati per il Ministero della Difesa ad essere generalmente compiuto. È per questo che per avviare il ritiro della parte principale del nostro gruppo militari dal territorio della Repubblica araba siriana a partire da domani ", ha detto Putin il Lunedi durante un incontro con Shoigu e il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.

Per controllare l'osservazione degli accordi di cessate il fuoco nella regione, Mosca manterrà la sua base aerea Hmeymim nella provincia di Latakia, ha detto Putin.


Su iniziativa di Mosca, una conversazione telefonica tra Vladimir Putin e il presidente siriano Bashar Assad si è svolta nella serata di Lunedi, il Cremlino ha riferito.

I due leader hanno convenuto che le azioni della Russia Air Force in Siria hanno permesso loro di "profondamente invertire la situazione" in relazione alla lotta contro i terroristi nella regione, avendo "infrastrutture militanti disorganizzati 'e inflitto danni fondamentale su di loro."

Bashar Assad ha riconosciuto la "professionalità, il coraggio e l'eroismo" di soldati russi e gli ufficiali, che hanno preso parte all'azione militare, ringraziando la Russia non solo per la vasta aiuto nella lotta contro il terrorismo, ma anche per la fornitura di aiuti umanitari e assistenza ai la popolazione civile siriana.

Il leader siriano ha anche sottolineato la sua disponibilità a impegnarsi nel processo politico in Siria il più presto possibile, il Cremlino ha detto.

presidente della Russia ha anche affrontato il suo ministro degli esteri. Aveva il compito Lavrov con intensificazione partecipazione della Russia nel processo di pace per risolvere la crisi siriana, il Cremlino ha riferito.

Mosca ha lanciato la sua campagna anti-terrorismo in Siria il 30 settembre dello scorso anno.partecipazione della Russia all'operazione, secondo una dichiarazione precedente da Putin, ha il suo fondamento nel diritto internazionale ed è stata condotta "in accordo con una richiesta ufficiale da parte del presidente della Repubblica araba siriana [Bashar Assad]."

Il russo Air Force ha portato avanti attacchi aerei contro Stato islamico (IS, ex ISIS / ISIL) e altri obiettivi terroristici nella regione, eliminando attrezzature militari, centri di comunicazione, veicoli, armi e depositi di carburante.

Nessun commento:

Posta un commento