mercoledì 10 febbraio 2016

Questo è il secondo paese della NATO ??


Ucciso un  comandante ISIS  che mostra legami diretti con intelligenza turco
20 gennaio 2016


Guardate gli occhi di questa persona!! il male dimora a mio parere in lui.Karonte




Un comandante Stato islamico è stato ucciso nella provincia di Salahuddin e il suo corpo è stata perquisita. Un telefono cellulare recuperato dal cadavere ha rivelato i messaggi provenienti da servizi segreti turchi a comprovare il paese della NATO è stato garantire la sicurezza per i militanti ISIS quando hanno viaggiato tra la Turchia e l'Iraq. Questo è il secondo paese della NATO coinvolti nell'assistere le truppe dello Stato islamico. Il primo è stato il Canada.

Il comandante è stato ucciso da Hashd al-Shaabi, una forza di volontari lealista. Jabbar al-Ma'mouri, un leader all'interno della forza ha dato l'annuncio. Egli disse: "Il cellulare contiene anche altre informazioni importanti che non possono essere divulgate ora, ed è stato consegnato ai gruppi di protezione specializzati per un ulteriore esame."


Turchia e lo Stato Islamico condividono due nemici: il presidente Assad della Siria e del popolo kurdo. Questo incidente arriva sulla scia della Air Force turco abbattere un aereo russo impegnata in operazioni contro lo Stato islamico. Dieci giorni fa, la Turchia ha invaso l'Iraq per breve tempo. Ha inviato le sue truppe a poche centinaia di miglia di dove è stato recuperato il telefono. artiglieria turca ha anche piovuto conchiglie giù sulla comunità curda di Kobane.

Mentre i media occidentali sembra essere che si affaccia e minimizzando il sostegno della NATO per lo Stato islamico, alcuni alti funzionari statunitensi stanno parlando fuori. L'ex Dipartimento di Stato consigliere anziano David Phillips ha detto, "il ruolo della Turchia non è stato ambiguo - ha apertamente sostenuto la ISIL. Ha fornito il supporto logistico, il denaro, le armi, il trasporto e l'assistenza sanitaria per i guerrieri feriti. "

Dall'altra parte del confine in Siria, il presidente Assad ha fatto saltare l'avventurismo occidentale in Siria e gettato le potenze della NATO come un ostacolo alla pace. Egli disse: "Ci sono solo pochi paesi pronti per questo. Nessuno osa di stabilire un contatto con la Siria per risolvere la situazione fino a quando non compare all'ordine del giorno degli Stati Uniti. "

Fonte: tefiftcolumnnews.com

Nessun commento:

Posta un commento