venerdì 5 febbraio 2016

NASA Alert: Teste forma di stella a più vicino-mai prevedibile avvicinamento alla Terra




NASA in allerta: Teste forma di stella a più vicino-Mai prevista approccio alla Terra

Il flyby di asteroidi 2013 TX68 è il più vicino approccio Terra mai previsto per un oggetto questo grande. I 150 piedi (45 metri) di roccia potrebbe passare 11.000 miglia (17.000) dalla Terra il 5 marzo, che è 21 volte più vicino al nostro pianeta rispetto alla luna, anche se la NASA ammette che potrebbe anche passare nove milioni di miglia di distanza, come l'orbita è altamente incerta (codice di condizione 7) e la distanza del suo passaggio non è precisamente noti al momento dicono esperti.



Tuttavia, se l'asteroide passa alla sua distanza minima possibile di appena 11 mila miglia (17.000 km), il flyby sarà un estremamente vicino uno e se così fosse, l'asteroide sarebbe venuto anche più vicino di quanto in orbita satelliti di comunicazione. Asteroide 2013 TX68 ha una massa stimata di circa 130.000 tonnellate. La roccia spazio viaggia a circa 32,211 mila miglia all'ora (51,839 chilometri all'ora), relativi alla Terra. Secondo la NASA, se un asteroide di dimensioni simili a quelle del 2013 TX68 dovesse impatto Terra, libererebbe circa 2,5 megatoni di energia nell'atmosfera e ci si aspetterebbe di causare devastazione regionale. un confronto al potenziale impatto di un asteroide delle dimensioni del 2013 TX68 potrebbe essere fatto per l'impatto di un oggetto vicino alla Terra che si è verificato nel 1908 in Tuguska, Siberia. conosciuto in la comunità di asteroidi come il "Tunguska Event", questo impatto di un asteroide solo leggermente più piccolo del 2013 TX68 (circa 100 - 130 piedi / 30-40 metri di diametro) si crede di aver appiattito circa 825 miglia quadrate (2200 chilometri quadrati) di foresta dentro e intorno alla Tunguska fiume Podkamennaya in quello che è ormai Krasnoyarsk Krai, Russia. l'asteroide è stato scoperto dalla NASA-finanziato Catalina Sky Survey on 6 ottobre 2013, mentre si avvicinava la Terra sul lato notturno. Dopo tre giorni di monitoraggio, l'asteroide passò nel cielo diurno e non poteva più essere osservato. Perché non è stato rintracciato per molto tempo, Anche se gli scienziati non possono prevedere la sua orbita intorno al sole preciso, dicono che non si può avere un impatto Terra durante il suo passaggio ravvicinato il mese prossimo.



Inoltre, sembra che i raggi cosmici sono in rapido aumento e la Terra sta inclinando del Nord, che è uno spostamento dei poli fisica combinata con uno spostamento dei poli magnetici. Nel secondo video spiega BPEarthWatch questi sviluppi, nonché un'analisi delle asteroide 2013 TX68 sulla base delle informazioni fornite da ESA al posto della NASA.


Nessun commento:

Posta un commento