mercoledì 7 ottobre 2015

Putin: Pulendo un pasticcio americano in Siria
Putin: Pulendo un pasticcio americano in Siria La recente apparizione del presidente russo Vladimir Putin prima che l'ONU è stata una prestazione di comando per qualsiasi analista occidentale che vuole un accesso più profondo e più sfacciato di russo affari globali pensare. L'errore tradizionale fatto, da americani più certamente, è quella di respingere l'argomento russo come nient'altro che piangere sul latte versato geostrategica: in breve, dal momento che la Russia ha perso la guerra fredda e ha perso il suo sistema comunista amata, non può fermare diplomaticamente lamentarsi il vincitore. Mentre non c'è dubbio che ci sono state nel corso degli ultimi due decenni e mezzo da quando la dissoluzione dell'Unione Sovietica, alcuni esempi di risentimento da parte del governo russo sul suo caduta dalla grazia fuori della scena mondiale bipolare, sarebbe avventato e imprudente a dipingere in modo permanente diplomazia russa con il pennello amarezza. Avventatezza politica americana può effettivamente essere trovato altrettanto, se non di più, esempi di russo petulanza diplomatico. In effetti, alcune delle citazioni più memorabili discorso di Putin sono idee infatti ha parlato apertamente negli ultimi dieci anni: "Dopo la fine della Guerra Fredda, è emerso un unico centro di dominio nel mondo, e quindi quelli che si trova nella parte superiore della piramide sono stati tentati di pensare che erano forti ed eccezionali, sapevano meglio. "" Una interferenza estera aggressiva ha portato in una distruzione sfacciato delle istituzioni nazionali. . . Invece del trionfo della democrazia e del progresso, abbiamo ottenuto la violenza, la povertà e il disastro sociale. Nessuno si preoccupa un po 'di diritti umani, compreso il diritto alla vita. "" Siamo tutti diversi, e dobbiamo rispettarlo. Nessuno deve conformarsi a un modello di sviluppo unico che qualcuno abbia una volta per tutte riconosciuto come quello giusto. "Il problema in tutto questo, naturalmente, è che gli Stati Uniti categoricamente difendere i propri buoni propositi in ogni caso di intervento straniero e / o l'esercizio dei propri interessi nazionali sulla scena mondiale. Ironia della sorte, la Russia è stata l'unico paese ad oggi che ha accettato la destra americana a comportarsi in questo modo, ma solo se tale diritto è stato concesso come una realtà universale di affari globali e del potere disbalance. Ed è qui che gli Stati Uniti e Federazione russa hanno sempre selvaggiamente in disaccordo. Ho scritto molte volte prima, con grande disappunto dei miei colleghi americani, che in questo un punto almeno la logica e la coerenza lato più pesantemente con l'argomento della Russia. Chiunque studi relazioni internazionali conosce bene il dilemma filosofico interno tra politica come sono contro la politica come avrebbero dovuto essere. Pensate a come Locke e Rousseau lotta contro Hobbes e Machiavelli. Russia apertamente e sfacciatamente accetta affari globali come il dominio realista esclusivo di Hobbes e Machiavelli: la vita è brutale brutto, e breve, e la conservazione del potere, non è morale o immorale, ma piuttosto una ricerca amorale che si tratta semplicemente di capacità e strategia efficace . Prima si pensa che significa l'America si trova esattamente sul lato di Locke e Rousseau, dalla parte della libertà e la libertà civile, ripensateci: l'America è sempre stato altrettanto pronto a riconoscere la cattiveria degli affari esteri e la tortuosità che a volte è necessario per ottenere una missione compiuta. Ma l'America è solo l'unico paese al mondo in grado di riconoscere che la realtà al tempo stesso stesso e dei suoi propri comportamenti proclamando come in qualche modo sopra tale realista estremità-giustifica-the-significa gamesmanship. Benvenuti a ciò che spinge il diplomatico russo assolutamente folle con frustrazione incredula. Russia (e in misura minore la Cina) ha sempre respinto questa incoerenza. In realtà, alcuni potrebbero sostenere la Russia è stato un po 'allegro nell'indicare questa ipocrisia fuori. Questo era esattamente quello che stava accadendo la scorsa settimana alle Nazioni Unite con il discorso di Putin. Il presidente russo fondamentalmente fece un passo indietro dal podio, si sviluppa simbolicamente le braccia, e con un sorriso del gatto del Cheshire, ha dichiarato al mondo a guardare: Allora, l'America, sei contento ora?Siamo pronti a fare sul serio su ripulire questi casini ora? Mentre la maggior parte dell'America è stato criticare la presenza russa in Siria come solo un tentativo a buon mercato-velato per mantenere Assad al potere, mentre apparentemente cercando di fare danni a DAESH, Russia guarda bemusedly e dice: 'ah, sì, esattamente. Qual è il tuo punto???' Dopo tutto, è stato più di tre anni fa, che la Russia ha dichiarato pubblicamente la rimozione di Assad da Damasco potrebbe non essere tutto ciò che l'America era l'aragosta fino a essere: il 'alleanza ribelle' sembrava essere una band fratturato e disorganizzato di malfattori. Mentre alcuni erano veri ribelli che mirano a rovesciare un regime decrepito con l'esperimento democratico che era stato lavando il Medio Oriente in generale, con la primavera araba, c'erano un sacco di altre persone che stavano attraversando in segreto oltre il confine dalla Turchia in cerca di aiutare gli islamisti radicali riempire quello che potrebbe essere un vuoto di potere previsto.La Russia sarà sempre preoccupati per gli islamisti radicali sul suo fianco meridionale. Il fatto che questo è successo a essere in atto in un paese il cui leader era politicamente allineata con Mosca appena fatto il calcolo decisionale più semplice. Così, quando l'America lobs un'accusa che la Russia non sta combattendo DAESH ma sostenere Assad, la Russia con assoluta sincerità risponde che è apertamente e spudoratamente fare entrambe. L'unico paese al mondo più paura o contro la diffusione dell'Islam radicale rispetto agli Stati Uniti è la Russia. Inoltre non ha un problema con i paesi determinazione e preservare qualsiasi sistema di potere dell'autorità centrale in grado di mantenere (vedi citazione sopra). No, la Russia non crede questo principio comporta le società più libere, più aperti e più democratiche emergenti. Ma non credo che questo principio mantiene la scena mondiale molto più stabile.Esperimenti contraddittori americani in manomissione (dove si ritiene che sia eccezionale per tutti gli altri paesi, ma che il suo sistema di credenze e di eccezionale dovrebbe essere esportato altrove) è ciò rocce equilibrio globale in Russia. La Cina ha sempre creduto in questa realtà pure. Ma è Russia che ha assunto la responsabilità unica per chiamare gli Stati Uniti per esso. Ancora e ancora e ancora. Che qualcuno potrebbe pensare è che questa è una diatriba contro l'arroganza americana, o che 'l'imperialismo morale' americano deve essere incontrato resistenza da parte di paesi come la Russia. Penso che questa sia un'esagerazione. Non credo che la Russia si preoccupa per queste cose. Si può dichiarare cose in tal senso per il solo dramma e 'la sensualità dei media' di chiamare l'America fuori. Ma la vera ragione Russia sta contro il atteggiamento di American de facto eccezionalità è che crede sinceramente non lascia altro che un pasticcio dietro. La preoccupazione non è che l'America sta prendendo il mondo (chi guarda l'Iraq, l'Afghanistan, e ora la Siria capisce che l'intervento americano non comporta interessi immediati e positivi americani), anche se la Russia pensa l'America potrebbe desiderare di prendere in consegna il mondo, in stile fantasy.No. Il problema è che l'America si impegna mai veramente attivamente, ma piuttosto 'half-commit' ai suoi interessi. Questo è ciò che risulta nel caos. Russia entra Siria e conducendo attivamente raid aerei su diverse posizioni DAESH e ribelli è semplicemente Putin dicendo 'Questa è la nostra priorità e così noi agiremo. Perché abbiamo il potere di farlo e quindi è nostro diritto ". Ritiene questo stesso diritto è stato dato seguito dall'America, con tutte le sue avventure all'estero. Cosa c'è di buono per sarà sempre visto bene per l'altro russo come anche l'oca americana. Per lo meno, c'è qualcosa di rinfrescante di un paese che indica dove si trova e poi agire esattamente in conformità di tale posizione, a torto oa ragione. E chi conosce la Russia e la storia russa, questo aspetto, di carica in avanti se è innegabilmente adeguata e corretta o irrefutabilmente sfacciato e impaziente, è meravigliosamente coerente del carattere politica estera russa.

Nessun commento:

Posta un commento