mercoledì 14 ottobre 2015

Putin ha chiesto ufficialmente “spiegazioni” agli USA

Putin ha chiesto ufficialmente “spiegazioni” agli USA circa il bombardamento effettuato da aerei USA contro la centrale elettrica di Aleppo
Il bombardamento ha fatto precipitare 2,5 milioni di siriani nell’oscurità ed ha prodotto molte vittime e feriti
Due giorni prima l’aviazione statunitense ha bombardato un centrale di energia elettrica ed un trasformatore ad Aleppo. Il presidente russo Vladimir Putin ha espresso sconcerto su quali siano gli obiettivi reali degli attacchi aerei USA in Siria.
“Domenica scorsa l’aviazione statunitense ha bombardato una centrale di energia eletrrica ed un trasformatore ad Aleppo. Perchè hanno fatto questo? Chi hanno voluto castigare? Quale è il punto? Nessuno lo sa”, ha detto il presidente nel corso di una riunione con i membri del governo russo.
L’informativa pubblicata da “Veterans Today“, dopo la conferma dell’intelligence siriana, ha citato che due aerei USA, F 16 ,che volavano molto bassi attraverso la frontiera con la Turchia e la Siria, hanno bombardato non soltanto la centrale di energia termica e l’impianto del trasformatore ma hanno anche colpito la locale zona residenziale. L’attacco ha interrotto l’alimentazione elettrica a circa 2,5 milioni di siriani.
Alcuni analisti deducono da queste azioni che l’obiettivo reale degli USA sia quello di distruggere totalmente le infrastrutture civili del paese arabo in modo da far precipitare la situazione, creare disagio e sofferenza fra la popolazione con il fine di far crescere il malcontento contro il governo ed il caos nel paese.
 
 
Il bombardamento ha fatto precipitare 2,5 milioni di siriani nell’oscurità ed ha prodotto molte vittime e feriti Due giorni prima l’aviazione statunitense ha…
controinformazione.info

Nessun commento:

Posta un commento